Dipartimento di Eccellenza

Il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione (DIGEP) è la struttura di riferimento, nel Politecnico di Torino, per lo studio degli aspetti tecnologici, economici e organizzativi dei sistemi di produzione di beni e servizi, coniugando la tradizione e le competenze ingegneristiche con le competenze di gestione d'impresa, economia e diritto. 

In questo quadro il DIGEP promuove, coordina e gestisce la ricerca fondamentale e applicata, il trasferimento tecnologico e i servizi al territorio nelle aree delle tecnologie di processo, qualità, progettazione dei prodotti, gestione dell'innovazione, gestione aziendale e impiantistica, economia e diritto, riferite ai sistemi produttivi. L'attuale sistema di competenze è stato costruito nel tempo, integrando gli aspetti tecnologici con quelli manageriali, economici e giuridici. Il DIGEP promuove i rapporti con istituzioni nazionali e internazionali, l'interazione con il tessuto imprenditoriale e il trasferimento tecnologico.

L'approccio del Dipartimento è fortemente interdisciplinare e transculturale, il che gli consente di essere promotore, investigatore e potenziale sviluppatore, nell'ambito della comunità scientifica nazionale e internazionale, di attività di ricerca raggruppabili nei seguenti filoni

Tra i punti di forza, si segnala come elemento di unicità la presenza di gruppi di ricerca fortemente interdisciplinari, con forte trasversalità (dagli ambiti propriamente tecnologici a quelli giuridici ed economici sino alle scienze matematiche). Nello specifico sono emerse le capacità di essere "fornitore ad elevato valore aggiunto" per altri dipartimenti e nell'ambito della ricerca di base e applicata su domini tecnologici. La capacità di comprendere il cambiamento industriale e l'impatto sociale, economico e giuridico dell'innovazione, le competenze legate alla protezione della proprietà intellettuale e alla corporate governance risultano spendibili per offrire dei work package "chiavi in mano" a diversi progetti sviluppati dall'Ateneo ovvero per fornire, sia internamente sia esternamente, supporto all'imprenditorialità. La specializzazione su sistemi e processi di produzione manifatturieri rende il DIGEP un trait-d'union naturale con altri dipartimenti "verticali", specializzati negli aspetti tecnologici, permettendo di comprenderne le modalità di industrializzazione, ma anche con quelli che trattano aspetti sociali e umani, come i Dipartimenti di Architettura, con i quali esiste da anni una significativa collaborazione, con particolare riferimento agli aspetti del Design Industriale, che si integrano naturalmente nelle filiere culturali del DIGEP. In termini di formazione, la creazione di una figura professionale di successo come l'ingegnere gestionale dotato di elevate capacità d'integrazione e in grado di operare trasversalmente in diverse aree dote oggi fondamentale vista la crescente complessità di prodotti e processi.

Quanto ai punti di debolezza, la limitata dimensione del DIGEP rende difficoltosa l'esplorazione di nuovi percorsi di ricerca e di formazione che sarebbero invece necessari nel cambio di paradigma tecnologico. I trend dell'IoT nei sistemi di produzione o dell'AM hanno profonde implicazioni su design e sviluppo prodotto, processi di produzione, pianificazione e controllo, risorse umane, regolazione e gestione delle relazioni di mercato. Per esplorare adeguatamente tutti questi aspetti sarebbero necessarie risorse supplementari. In relazione all'attività didattica, il basso rapporto tra numero di docenti e di studenti costituisce forse la criticità più significativa. Infine, l'elevato incremento degli studenti iscritti ai corsi di Laurea e Laurea Magistrale ha messo in seria difficoltà la capacità di accoglienza dei laboratori. Il DIGEP sta cercando di individuare le risorse necessarie per ampliare la propria offerta didattica e garantire adeguata formazione agli studenti, e il presente progetto può fornire un significativo contributo allo superamento di tali criticità.

Si presenta qui il progetto, con particolare riferimento a